Terapie rieducative

Rieducazione motoria, Rieducazione posturale, Rieducazione post – traumatica, Rieducazione neuromotoria: recupero della funzione o dello squilibrio posturale perso o alterato in seguito ad incidente, processo degenerativo (come ad esempio fenomeni artrosici, ecc…) o spontaneamente attraverso l’utilizzo di esercizi e di una presa di coscienza del proprio “se” corporeo modificato e dei meccanismi utili a riportare la condizione di benessere. 

 

Riabilitazione neurocognitiva, Esercizio Terapeutico Conoscitivo (ETC): vuole migliorare il processo di apprendimento motorio e cognitivo (attenzione, percezione, memoria, ecc…) in condizioni patologiche attraverso esercizi con l’utilizzo dell’ipotesi percettiva cioè mediante l’utilizzo di informazioni che hanno un senso per costruire una superficie recettoriale e di conseguenza il movimento.

 

Rieducazione Posturale Globale (RPG): valutazione e trattamento del sintomo tenendo in considerazione la globalità del sistema corpo. Correggere disequilibri in base al fatto che quella struttura alterata è strettamente correlata con le altre strutture corporee al fine di ripristinare l’omeostasi, quindi l’equilibrio tra le parti.